macchine sabbiatrici norblast

Sabbiatrice Norblast S9

macchina sabbiatriceLa progettazione della sabbiatrice, pallinatrice S9 è stata indirizzata al conseguimento di tre prerogative fondamentali:
economia
affidabilità
produttività

In particolare, la ricerca dei progettisti nel campo della sicurezza è diretta a garantire in uguale misura la salute degli operatori all’interno dei luoghi di lavoro, come la salvaguardia dell’ambiente esterno.
La sabbiatrice-pallinatrice S9 è particolarmente idonea al trattamento di stampi, matrici, punzoni, nella rifinitura e pulizia di particolari ossidati dopo trattamento termico, all’eliminazione di bave e alla preparazione delle superfici all’adesione di riporti galvanici.
La S9 adotta il sistema di sparo in depressione ed è dotata di un sistema di filtrazione dell’aria integrato alla cabina.

Caratteristiche sabbiatrice S9

  • Macchina sabbiatrice compatta
  • Filtro autopulente integrato
  • Recupero e separazione graniglia efficace
  • Flusso graniglia regolabile
  • Camera lavoro LxPxH mm:  900 x 620 x 650
  • Dim LxPxH mm: 1295 x 650 x 1520

Sabbiatrice con sistema di sparo con filtro autopulente con getto contrario. Sabbiatrice molto sicura dotata dei massimi sistemi di sicurezza per il settore.


Sabbiatrice Norblast FN31

Macchine di serie

FN31
La progettazione delle pallinatrici - sabbiatrici FN31 è stata indirizzata al conseguimento di tre prerogative fondamentali: affidabilità, economia e produttività. In particolare, la ricerca dei progettisti nel campo della sicurezza è diretta a garantire in uguale misura la salute degli operatori all’interno dei luoghi di lavoro, come la salvaguardia dell’ambiente esterno. La pallinatrice - sabbiatrice FN31 è particolarmente idonea al trattamento di stampi, matrici, punzoni, nella rifinitura e pulizia di particolari ossidati dopo trattamento termico, all’eliminazione di piccole bave e alla preparazione delle superfici all’adesione di riporti galvanici. La FN31 adotta il sistema di sparo in depressione ed è predisposta per potere lavorare con tutti i tipi di graniglia abrasiva e sferica come vetro, ceramica, acciaio, corindone, carbonato di calcio, granuli plastici, ecc.

FN31B
Mantiene le caratteristiche generali del modello FN31 per la lavorazione manuale, ma adotta un gruppo buratto, concepito per la lavorazione automatica di minuteria in piccole e medie quantità.

Accessori
L'ampia gamma offre all'utilizzatore tutti gli strumenti necessari a rendere la lavorazione semplice, veloce e automatica.

NASTRO TRASPORTATORE automatico con guide regolabili di contenimento pezzi. La movimentazione lineare può essere alternata o continua con camini di entrata/uscita pezzi dalla cabina di lavorazione.
GRUPPO TAPPETO motorizzato con movimento lineare alternato delle pistole, per lavorazioni in automatico di particolari longilinei e di media dimensione con lunghezza massima di 500 mm. Capacità di carico: 31 dm3 con portata max 80 kg.
GRUPPO_BURATTO motorizzato per lavorazioni in automatico di minuteria. Il dispositivo può essere fornito con differenti modelli di cestello per il contenimento pezzi con capacità di carico da 0.5 dm3 a 18 dm3 con portata max 15 kg.
TAVOLA GIREVOLE traslabile con rotazione manuale o automatica. Portate 100, 500, 1000 e 3000 kg. Supporto esterno per agevolare il carico/scarico dei manufatti voluminosi o pesanti.
MOVIMENTO PISTOLE orizzontale e verticale automatico delle pistole con corse standard da 200 a 900 mm. La regolazione della corsa è controllata da encoder o da sensore di posizione.
Ricambi e graniglie
Norblast dispone di un ampio magazzino di graniglie come microsfera di vetro, microsfera di acciaio, microsfera di ceramica, corinodone bianco e rosso ( ossido di alluminio ) granulo di ghisa, granulo plastico. Inoltre abbiamo ricambi per le sabbiatrici: guanti, vetri, guarnizioni, tubi sabbia, tubi per aspirazione, ugelli, valvole, cartucce filtranti, aspiratori.
Sparo e filtrazione
Dipositivi di sparo e filtarazione modulabili secondo le esigenze del cliente e ricchi di accessori garantiscono sempre le migliori prestazioni in termini di efficienza ed ecologia.

 

LE MACCHINE UTENSILI
Le macchine utensili appartengono alla categoria di macchine operatrici che, alimentate da motori elettrici o idraulici, producono l'asportazione di truciolo, una diminuzione volume degli oggetti lavorati. In una macchina utensile si distingue il moto lavoro che consente il distacco del truciolo a pezzo e il moto di avanzamento che consente mettere il pezzo e l'utensile in una posizione reciproca tale da consentire l'azione dell'utensile sul pezzo. Nei lavori ad alta precisione si esegue l'opera rettifica che permette di raggiungere una prec sione molto elevata, pari a 1/100 di mm. Le macchine che vengono maggiormente impiegate nei lavori di tornitura foratura, spianati sono il tornio, la trapanatrice, la fresatrice. rettificatrice, la limatrice e la piallatrice. Aggiungiamo le sabbiatrici e le pallinatrici.

Tornio
Il tornio è la macchina utensile utilizzata per realizzare e lavorare pezzi cilindrici e e generale tutti i metalli. Il moto di lavoro è rotatorio e viene trasmesso dal mandrino (la parte principale dell'attrezzo) al pezzo, mentre l'utensile, situato sul carrello porta-utensile, compie un moto traslatorio di alimentazione. I torni si suddividono in paralleli (utilizzati per le piccole lavorazioni) e verticali, se l'asse di rotazione è rispettivamente montato orizzonta mente o verticalmente.

Trapanatrice
È una delle macchine più antiche conosciuta dall'uomo. Permette di forare legno o metalli mediante una punta d'acciaio variamente sagomata, fatta girare rapidamente su se stessa. Il pezzo da lavorare rimane fermo, e al moto rotatorio dell'utensile viene associalo quello rettilineo verticale (proprio dell'alimentazione). Vi sono i cosiddetti trapani sensitivi cioè quegli strumenti che comunemente vengono usati per i piccoli lavori domestici. L'utilizzatore sente con la mano la forza resistente op posta del pezzo da lavorare e agisce di consc guenza sulla punta. Nelle industrie, invece, si utilizzano maggiormente i trapani a colonna o i trapani radiali, per lavo rare pezzi molto ingombranti e pesanti, che op pongono una notevole resistenza all'operatore.

 

Tutte le nostre macchine sono conformi alle disposizioni legislative che traspongono la DIRETTIVA MACCHINE 98/37CE, la DIRETTIVA RECIPIENTI SEMPLICI A PRESSIONE 87/404CEE, la DIRETTIVA COMPATIBILITA' ELETTROMAGNETICA 89/336CEE e la DIRETTIVA BASSA TENSIONE 73/23CEE con tutti i loro successivi emendamenti.
La scelta accurata dei materiali costruttivi e l'attenta progettazione dei componenti sono rivolte all'esecuzione di macchinari resistenti e durevoli, di affidabilità e sicurezza assolute.
La ricerca dei progettisti nel campo della sicurezza è diretta a garantire in uguale misura la salute degli operatori all'interno dei luoghi di lavoro, come la salvaguardia dell'ambiente esterno.

 

sabbiatrice     sabbiatrice

Home | sabbiatrice | sabbiatrici | sabbiatrici a pressione | sabbiatrici a depressione

pulitura utensili | finitura superficiale | ancoraggio | metalli

 Copyright Norblast S.r.l. Partita I.V.A. 02311131201 - This website was made by Mediabrain in 2007